R&D

RICERCA
E SVILUPPO
federicoii
universitadelsannio

La funzione R&D in Netcom Group riveste ovviamente un ruolo chiave; si occupa di progettare e sviluppare nuovi prodotti nel rispetto degli obiettivi strategici, di far crescere il know-how aziendale, sviluppare tecnologia di processo e di prodotto presidiando anche gli aspetti industriali e produttivi. Gestisce inoltre i progetti di sviluppo, garantendo il continuo progresso nella ricerca e nella tecnologia e assicurando un adeguato livello di servizio. R&D per Netcom è soprattutto innovazione, nuove tecnologie e nuove idee; concretizzare le innovazioni richiede investimenti e il gruppo destina importanti risorse umane strumentali ed economiche per soddisfare gli standard prefissati. In Italia l’attività di R&D è appannaggio di poche grandi industrie e Netcom, che ambisce a diventare riferimento assoluto nel suo ambito, si regola di conseguenza.

 

Tutte le unità dell’azienda si intersecano e relazionano nella Ricerca & Sviluppo (R&D). Valutata l’opportunità di un’idea, dalla quale emergono delle specifiche tecniche, attraverso articolate competenze, viene sviluppato un prototipo che, in caso di corretto funzionamento, dopo un’analisi di mercato, diventa un prodotto finito.

 

Il Testing Automation di Netcom Group è in via di sviluppo per diversi sistemi: oltre che per il mondo mobile è in realizzazione anche per il mondo automotive attraverso i simulatori HIL e MHIL. In quest’ultimo caso all’azienda-cliente viene offerto un servizio-prodotto dall’ottimo rapporto qualità/prezzo: con investimenti adeguati per l’acquisto di un simulatore il cliente può raggiungere comunque il proprio obiettivo.

 

Rilevante inoltre la creazione delle piattaforme di testing automation destinate a schede elettroniche radar per un progetto realizzato in Brasile.

 

Per la Piattaforma Mobile il discorso è identico. Un’idea dell’R&D, nell’ottica di assicurare un valore aggiunto rispetto a quanto già presente sul mercato, garantisce la nascita di un prodotto innovativo. Netcom dà così la possibilità di eseguire dei testing in modalità grafica, e dunque più semplici (user friendly), anche ad utenti non propriamente esperti nella programmazione.

 

Importanti e determinanti per lo sviluppo sono i rapporti di collaborazione che Netcom Group ha stretto con l’Università di Napoli Federico II e l’Università del Sannio . Queste sinergie consentono all’azienda di svolgere ricerche a passo con i tempi, oggetto di approfonditi lavori pubblicati su riviste scientifiche di settore.