Una realtà imprenditoriale in continua espansione

Una realtà imprenditoriale in continua espansione

LA FORMULA NETCOM GROUP PER TLC, TRASPORTI, DIFESA E AUTOMOTIVE

“Esistiamo per vincere e affermarci, la nostra mission ha questa ambizione”. Domenico Lanzo, a quasi dieci anni dalla fondazione di quella che oggi si chiama Netcom Group, sintetizza così lo spirito e l’attività di un’azienda dedicata a offrire soluzioni specialistiche rivoluzionarie in tutti i settori dell’ingegneria e dell’informatica. In pochi anni l’azienda si è imposta quale leader nel mercato delle telecomunicazioni e dei trasporti e, attraverso un percorso di crescita continua, ha cominciato a cambiare le proprie competenze implementando una strategia di sviluppo di nuovi servizi/prodotti, specializzandosi nell’automazione e nella controllistica e dando vita a nuove società.

“Da qualche anno abbiamo iniziato a diversificare l’attività con il risultato che oggi siamo molto più di un’azienda conferma Lanzo -. Abbiamo più di 300 persone che a vario titolo collaborano con noi impegnati nei più svariati settori, dall’automazione alla gestione dei radar, passando per le Tlc e i media”. Da qui il nuovo nome della società, Netcom Group da Netcom Engineering, per dare risalto alle diverse capacità delle aziende che formano il gruppo: Netcom Industry, Media Motive, Eco Plus.

“La tecnologia guida ogni cosa che facciamo prosegue il fondatore dal creare le più avanzate soluzioni tecniche al lavorare con le società più importanti per accrescere performance e prodotti”. Per arrivare a garantire prestazioni di così alto livello e a importante tasso innovativo, tutto il personale è laureato nei vari indirizzi dell’ingegneria. Ingegneri elettronici e delle telecomunicazioni operano trasversalmente sia nei settori delle comunicazioni di massa che in quelli più selettivi in ambito difesa e/o trasporti. Ingegneri informatici e meccanici si alternano, spesso, in analisi congiunte di fattibilità industriali, che richiedono soluzioni evolute e conoscenza di processi finalizzati alla catena di produzione industriale. La storia del gruppo corre parallelamente al mondo accademico, il direttore tecnico, l’ing. Giampiero Fiengo, è docente presso l’Università del Sannio. Questi legami migliorano e perfezionano la comprensione del mercato attraverso l’esperienza commerciale. “Tutto ciò sostiene Fiengo concorre a fornire una specializzazione senza pari nello sviluppo dei servizi prodotti e crea le condizioni ideali per sviluppare soluzioni intelligenti per le sfide future”. Secondo Lanzo, per vincere la scommessa dell’alta qualità e del contenimento dei costi, sono indispensabili tre requisiti: attitudine alle relazioni industriali e mantenimento della qualità dei servizi; struttura organizzativa e gestionale di grandi aziende ottimizzata per il contesto italiano; un gruppo aziendale che funge da motore finanziario per il sostegno iniziale.

Articolo su Stil’è