Transport

Transport
Oggi giorno il mondo dei trasporti è in continua evoluzione, con la quotidiana introduzione, nei cicli produttivi, di nuove tecnologie che abbracciano vari ambiti: elettrico, motoristico, informatico, ambientale etc. In quest’ottica, la Business Unit Transport di NetCom Group fornisce ai propri clienti soluzioni ingegneristiche complete e all’avanguardia, che spesso anticipano l’orientamento del mercato dei trasporti verso veicoli sempre più connessi e sempre più sicuri e verso motorizzazioni elettriche/ibride per ridurre l’impatto ambientale.

Organizzazione

La Business Unit Transport di NetCom Group si avvale della competenza e dell’esperienza di circa 150 ingegneri, che operano direttamente presso i Clienti o sono dislocati nei laboratori di alta tecnologia di Napoli, Modena, Torino e Milano, dedicati allo svolgimento di attività di sviluppo, integrazione, validazione e ricerca.

Offerta

L’offerta proposta ai propri Clienti comprende una vasta gamma di soluzioni, basata sulla vasta esperienza di figure professionali di alto profilo, che includono, tra le altre, le seguenti funzioni:
  • Project Leader
  • Responsabili Safety (ISO 26262)
  • Responsabili della formazione
  • Sviluppatori
  • Integratori
  • Validatori
  • Configuratori HIL
  • Calibratori su motorizzazioni Diesel e Benzina
  • Esperti NVH (Noise Vibration Harshness)

La BU Transport può vantare una considerevole esperienza in progetti relativi a:
  • Powertrain Control System
  • Powertrain Hybrid System
  • Infotainment System
  • Body Control Module
  • Instrumental Panel Cluster
  • Trasmission Control Module
  • Braking System Module 
  • Engine Control Module
  • Programmazione di Microcontrollori
  • FPGA
  • etc
nei quali svolge attività di:

  • analisi, definizione, verifica e tracciabilità dei requisiti partendo dalle richieste del cliente;
  • progettazione elettronica analogica/digitale (PCB Layout, FPGA design);
  • sviluppo software per sistemi embedded e per applicazioni web e mobile;
  • Configurazione BSW;
  • tecniche di validazione Model In the Loop (MIL), Software In the Loop (SIL) e Hardware In the Loop (HIL);
  • integrazione e flashing della centralina;
  • attività di diagnosi, definizione di cheklist di test e loro esecuzione;
  • automatizzazione di test;
  • calibrazione di motori diesel, benzina, elettrici ed ibridi;
  • attività di flotta;
  • supporto allo stabilimento per analisi di failure software in vettura, esecuzione di test End-Of-Line, riprogrammazione della centralina;
  • Digital Mockup Engineering;
  • Machine learning, signal processing, computer vision, sensor fusion (Autonomous Driving/ADAS);
  • sviluppo di piattaforme per controllo e supervisione;
  • prototipazione Hardware/Software con piattaforme dSpace e National Instruments CRIO/SBRIO;
  • Automotive-SPICE, ISO-26262, Automotive Cyber Security, Controllo ottimo.

Inoltre, considerando la tendenza del mercato dei trasporti verso soluzioni IoT, V2V e V2I, in cui il focus principale è quello di consentire ai veicoli di poter comunicare con altri veicoli e con le infrastrutture che li circondano, nel garantire la sicurezza informatica dei dati ma soprattutto delle persone, NetCom Group sviluppa, da diversi anni, in accordo con le università con cui collabora attivamente, numerose tesi e dottorati su diverse tematiche, quali, solo per citarne alcune, ADAS, Cyber Security in ambito Automotive e Automation Test.

Principali progetti

NetCom Group vanta tra i propri clienti marchi di livello mondiale, tra i quali Lamborghini, Ferrari, CNH, FCA, Magneti Marelli, per i quali ha effettuato attività di sviluppo e validazione di funzionalità come Battery Voltage, Fuel Management, Tyre Pressure, Navigation system, Pedestrian Assist, BAP, Side Assist, Park Assist, Service Key per centraline IPC, BCM, Infotainment, oltre che sviluppo, validazione di algoritmi di controllo e calibrazione per centraline ECM, TCM etc.

SOFTWARE FACTORY
Nella nostra software factory sono impegnati oltre 50 ingegneri specializzati in:
SVILUPPO
Sviluppo software per sistemi embedded, utilizzando la tecnica del Model Based Design (MBD) oppure C handCode, compliant allo standard AUTOSAR (nel caso di applicazioni automotive), seguendo l’intero ciclo di sviluppo a V
ANALISI
Analisi Model In the Loop (MIL), Software In the Loop (SIL) e Hardware In the Loop (HIL) per la verifica e validazione sia dell’architettura hardware che di quella software
Il processo di sviluppo è basato sulla metodologia AGILE, che ci consente di avere il controllo del progetto in ogni suo ambito (controllo attività risorse, gestione rischi, controllo dei rilasci, eventuali modifiche requisiti cliente, etc).
Grazie all’applicazione di un processo strutturato per la gestione dei singoli progetti, nel 2017 abbiamo ottenuto la compliance al modello ASPICE livello 2 ed è in corso l’iter per il rilascio di quella di livello 3.
ENG.4
Software Requirement Analysis
ENG.5
Software Design
ENG.6
Software Construction
ENG.7
Software Integration and Testing
ENG.8
Software Testing
MAN.3
Project Management
SUP.1
Quality Assurance
SUP.8
Configuration Management
SUP.9
Problem Resolution Management
SUP.10
Change Request Management
PRINCIPALI SOFTWARE UTILIZZATI
Software utilizzati