Storia

INTRODUZIONE

In un mercato della consulenza italiana stagnante e concentrato sul mondo inflazionato dell’informatica tradizionale nel 2006 emergeva con evidenza l’opportunità di individuare spazi per l’offerta di soluzioni specialistiche rivoluzionarie in tutti i settori dell’ingegneria e dell’informatica.

Gli alti costi e la difficile ricollocazione professionale contraevano – come del resto continuano a fare – la richiesta di investimenti per la ricerca di soluzioni innovative ed alternative. Sulla base di queste considerazioni apparve immediata la necessità di ricercare figure e tipologie professionali appropriate volte a individuare rapidamente soluzioni più confacenti per un mercato in rapida oscillazione e altissima competitività. Con una migliore gestione di alcuni ammortizzatori sociali, per contenere costi di operatività, mantenendo efficace la gestione dei tempi di produzione, si intese favorire e indirizzare una formazione professionale idonea alle mutate esigenze del mercato. Altro obiettivo fu garantire operatività nell’ambito dell’industria del terziario avanzato conservando qualità e professionalità nei servizi di consulenza.

La scelta meditata di diversificare alcune aree di produzione, in contesti societari autonomi e dinamici, con aree complementari nel mercato dell’ingegneria professionale, ha poi permesso, al nascente gruppo, positive performance, sfociate nella crescita costante, in termini di fatturato e ricavi nel periodo – 2009-2013 – di grave crisi economica globale.

LA NASCITA

NETCOM ENGINEERING, società di Consulenza e System Integration, si colloca sul mercato nel gennaio del 2006 con l’acquisizione da parte di Domenico Lanzo del 40% di quote della 3S srl (costituita nel 1997) e la partecipazione di Metoda SPA al restante 60%. La prima denominazione sociale, data dal connubio dell’esperienza nel settore dell’Ingegneria e della partecipazione di Metoda, fu “Metoda-Engineering” in vece dell’originaria 3S srl.

Dopo il primo anno di attività Metoda Engineering opta per un ampliamento societario accogliendo manager di provata esperienza commerciale.

La conoscenza di una gestione commerciale multinazionale e la valorizzazione della competenza di personale con alto profilo di esperienza tecnologica, sono frutto dell’operatività di manager provenienti da un noto gruppo di consulenza internazionale francese. Applicando i principi e i processi conosciuti nella precedente esperienza si punta a curare con attenzione la prestazione di servizi di consulenza ingegneristica focalizzando l’attività esclusivamente in ambito Telecomunicazioni, Media ed Automotive.

Una riorganizzazione societaria porta poi la Netcom Engineering (precedentemente Metoda-Engineering) al controllo di maggioranza delle quote rispetto alla partecipante Metoda S.p.a.

Dal 2009 Netcom Engineering continua a favorire lo start-up di iniziative imprenditoriali, in particolar modo con la costituzione di Media Motive. Allo start-up si aggiungono nuove partecipazioni in società di capitali come Ecoplus, dedite a mercati alternativi nel settore dei servizi e delle forniture industriali finalizzati alla Pubblica Amministrazione. Partecipazioni minoritarie in consorzi dedicati a settori della ricerca contribuiscono a tenere sempre lo sguardo rivolto al futuro con piedi ben saldi nel presente.