Welfare e Workplace: Netcom Group presente al confronto tra gli HR manager delle aziende italiane al Campus Nestlé di Milano

27/06/2018
Welfare e Workplace: Netcom Group presente al confronto tra gli HR manager delle aziende italiane al Campus Nestlé di Milano
MILANO - “Welfare & Workplace”, il benessere aziendale parte dai luoghi di lavoro è stato il tema al centro dell'evento organizzato da “Comunicazione Italiana” e che si è tenuto presso il Campus Nestlè di Milano. L'iniziativa ha dato vita ad un serrato confronto degli HR Manager della maggiori aziende italiane, presente anche Netcom Group. Il dibattito è partito dalla presentazione dell'esperimento (ormai realtà) PetsAtWork presentato da Purina, Leader Mondiale della distribuzione di cibo per cani e gatti. Purina promuove l'adozione di pets at work in tutta Europa. Il fine è dare maggiore attenzione alle esigenze dei propri collaboratori con l'obiettivo di portare benefici maggiori anche in termini di engagement, retention, satisfaction dei collaboratori. Dopo la presentazione di Purina, il talk è continuato attraverso il racconto e l'acceso confronto tra gli HR Manager sul tema oggi molto sentito quello del Welfare e Workplace: ovvero se sia possibile aumentare la produttività, se aumentano grado di coinvolgimento nell'organizzazione ed engagement. Ormai é consolidata infatti l'idea che sono numerosi i benefici per le aziende che decidono di investire nei luoghi di lavoro come strumento di benessere organizzativo. La partecipazione all'evento di Netcom Group, rappresentata dall'HR Manager Domenico Bruno, in un dibattito alquanto acceso per le tematiche rappresentate é la dimostrazione dell'attenzione al cambiamento che le grandi aziende devono affrontare per via dell'impatto che provoca sull organizzazione del lavoro. «È compito degli HR Manager – ha spiegato nel suo intervento Bruno - accompagnare questo cambiamento anche attraverso modalità partecipative nuove dei propri collaboratori. Bisogna rompere gli schemi rigidi del passato e abilitare le persone sempre piu all'organizzazione.» Anche gli spazi di lavoro si trasformano ed assumono sempre più un significato umano volto a creare condivisione e relazione tra le persone e non barriere. Oggi più che mai l'esigenza di scambio e relazione sono legate anche al concetto di famiglia proprio perché l'impresa occupa i due-terzi del tempo dei propri collaboratori. Ma tutto ciò non può essere possibile senza un cambio di mentalità, oggi si parla sempre più spesso di mind-setting imprenditoriale. Per questo diventa fondamentale il ruolo dell'imprenditore che deve essere spinto anche dell'agire civile e deve avere l'obiettivo di creare valore diffuso non solo per l'impresa ma per l'intera collettività e per il territorio e il contesto sociale in cui opera. Questa è forse una delle sfide più importanti dei prossimi anni. Netcom Group è infatti anche sotto questo aspetto in prima linea per tracciare una strada e raccogliere le sfide del cambiamento. Fonte: PRIMAPRESS