Netcom Group alla consegna del Premio Civitas 2015

Netcom Group alla consegna del Premio Civitas 2015

Napoli. Consegnato domenica 4 ottobre il Premio Civitas 2015. In via del tutto eccezionale celebrata la bellezza di Pozzuoli, “capitale” dei Campi Flegrei, nella straordinaria cornice del Teatro San Carlo. In platea presente lo stato maggiore di Netcom Group, partner importante dell’iniziativa, calorosamente ringraziato, nel corso della serata, dagli intervenuti.

Il Civitas 2015 realizzato dall’artista Lello Lopez (www.lellolopez.it) è stato assegnato a tre connazionali di prestigio che saranno ambasciatori nel mondo del territorio puteolano: l’astronauta Samantha Cristoforetti – ha ritirato in sua vece il premio il gen. Giancotti, comandante dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli – il regista Giuseppe Gaudino, il direttore teatrale Franco Dragone.

La serata condotta magistralmente dal giornalista Alessandro Cecchi Paone ha visto la presenza di numerosi ospiti e autorità locali. Nell’occasione si è proceduto alla consegna di un premio ulteriore. La Fondazione Lermontov e l’Istituto di cultura russa M. Lermontov – ospiti del Civitas 2015 – hanno assegnato il Lermontov 2015 al Teatro di San Carlo: “luogo, fisico e spirituale, e sintesi della parabola umanizzante dell’incontro e del dialogo tra i popoli”. Ha ritirato il premio il sindaco Luigi De Magistris.

A seguire, una speciale replica del “Don Pasquale”, dramma buffo in tre atti di Gaetano Donizetti (1797 – 1848). Sul podio, a dirigere Orchestra e Coro stabili, il direttore d`orchestra americano Chrisopher Franklin per lo storico allestimento firmato da Roberto De Simone.

Il Premio Civitas è al lavoro per realizzare un desiderio coltivato da tempo: col sostegno di Netcom Group, e di altre aziende leader nei propri settori, grazie ad un progetto firmato dal designer Filippo Cannata, sta lavorando alla creazione di un innovativo e spettacolare impianto di illuminazione permanente del Macellum – o Tempio di Serapide – da donare alla città di Pozzuoli. Il progetto prevede una suggestiva e sostenibile veduta notturna dei resti di uno dei più antichi mercati romani.

Netcom Group con questa iniziativa di sostegno intende contribuire in maniera fattiva ad un’operazione di rilancio turistico-culturale dell’intero comprensorio puteolano, nel rispetto della propria “Carta dei Valori”.

Netcom Group: “radici salde nel passato, visione concreta al futuro”.

Foto5